Chateau Palmer

Nel 1816 il generale inglese Charles Palmer acquistò il castello e i suoi terreni da Marie de Gascq. Nel 1852 la proprietà fu acquistata dai banchieri ebrei Pereira, che giocarono un ruolo pubblico di poco inferiore a quello dei Rothschild. Il terreno è sassoso e, nell’assemblaggio, il merlot prevale di poco sul cabernet-sauvignon, con una piccola percentuale di petit verdot.

 

 

VINI ROSSI

Caratteristiche:

Annata: 1990/1996/1997/2001/2005/2009/2014

Caratteristiche:

Annata: 2013/2014

 

Prodotti Collegati

Il presente sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per migliorare la sua esperienza di navigazione. Scrollando la pagina e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi