15 mag 2018

Master Class Wemyss: Let’s have 3 Bowmore in a row

Alla Master Class Wemyss portiamo alcune note riguardo Bowmore storica distilleria di Islay

Bowmore è la più antica distilleria di “legale” di Islay fu fondata nel 1779 da John Simpson.

Le brezze salmastre soffiano fin dentro i magazzini e fanno acquisire a questo Whisky un carattere del tutto particolare.

Nel 1837 fu acquistata dalla famiglia Mutter che provvide all’ampliamento e alla modernizzazione della distilleria. Dopo circa 150 anni, fine anni ’80, la Giapponese Suntory Ltd acquista una partecipazione nell’azienda per poi rilevarla definitivamente nel 1994.

La Bowmore ha mantenuto il suo Malting Floor originale e i metodi di produzione del whisky sono per una quota parte ancora quelli tradizionali distendendo l’orzo sui vecchi pavimenti di pietra, girandolo a mano e facendolo essiccare sul classico fuoco di torba.

Uno dei suoi più grandi magazzini di stagionamento (il famoso n° 1 Vaults) è il più antico della Scozia e ha la particolarità di essere l’unico sotto il livello del mare; le sue condizioni di buio, umido e freddo sono ideali per la maturazione del whisky.

La nostra degustazione di 3 imbottigliamenti relativi a barili prodotti sull’arco di un decennio ci consentirà di confrontare uno stile che partendo dagli anni ’80 si proietta verso il nuovo millennio; quali sorprese ci sveleranno queste 3 fantastiche bottiglie?

 

masterclass wemyss wineday balan 2018Sweet Peat Posy (Bowmore 1987, imbottigliato 2014)

Fresco mazzetto di fiori di campo: rosa selvatica, caprifoglio e poi pan di spagna alla vaniglia ed infuso d’arancia. Violetta di Parma ed aromi di menta e canfora. Cereali tostati e finale speziato

 

 

 

masterclass wemyss wineday balan 2018Barbeque Mango Salsa (Bowmore 1989, imbottigliato 2016)

Riflessi di oro antico ed olfatto che rimanda ad immagini di antiche farmacie con scaffali ricolmi di erbe e tinture; sapore di pesce affumicato sgombri, frutti di mare e bucce di mango e pepe rosso alla griglia dal piacevolissimo finale di menta fresca.

 

 

masterclass wemyss wineday balan 2018Shellfish Platter (Bowmore 1997, imbottigliato 2015)

Si presenta con toni oro pallido; all’esame olfattivo nitido aroma di moleche al vapore, ostriche fresche e per finire capesante e scampi alla griglia. Al gusto ritroviamo sentore di pesce alla griglia arricchito da rosmarino con un’ottima bruschetta di pane di segale a sostegno. Per finire il classico profumo di cipria affumicata.

 

 

Vi aspettiamo alla 9^ edizione del Wineday Balan a Villa Condulmer di Mogliano Veneto.

[top]

Il presente sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per migliorare la sua esperienza di navigazione. Scrollando la pagina e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi