02 set 2016

Carraresiwine

41 cantine in degustazione, per rappresentare le principali eccellenze della regione a Ca dei Carraresi.

Carraresiwine si prepara alla sua prima edizione che, dal 01 al 03 ottobre, avrà luogo a Cà dei Carrareri, la più importante sala mostre di Treviso.

41 Cantine selezionate da un esperto come Claudio Borin dell’Enoteca Ombre Rosse per celebrare il patrimonio enologico di Treviso e provincia ma anche della nostra regione.

Cà dei Carraresi apre così le sue porte ad un evento che stringe ancor di più il legame tra l’arte, la storia e la cultura del popolo Veneto, con i vini prodotti sul suo territorio.

L’evento nasce da un progetto dell’imprenditore Paolo Lai in collaborazione con Fondazione Cassamarca, Laboratorio 57, Zafferano e da AIS Veneto che avrà la supervisione tecnica delle serate.

L’intento è quello di far conoscere o riscoprire, degustandoli, i vini che hanno fatto la storia del Veneto, portando Carraresiwine ad essere un punto di riferimento per il rilancio di Treviso, del suo territorio e dei suoi prodotti.

Ogni giorno ci sarà una degustazione guidata, dai grandi vini bordolesi veneti alle numerose tipologie di Prosecco Doc e Docg, il grnafde protagonista dell’evento.

Non mancheranno gli Extra Brut e Dry, il Metodo Classico e il particolare Prosecco Sur Lie anche detto “Colfondo” e gli amaroni.

Inoltre nella giornata di lunedì, quattro chef trevigiani si sfideranno con diverse degustazioni e per i più golosi non mancherà l’assaggio del famoso Tiramisù offerto da Le Beccherie, storico ristorante di Treviso da poco rinnovato proprio da Paolo Lai.

[top]

Il presente sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per migliorare la sua esperienza di navigazione. Scrollando la pagina e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi